Salento: destinazione di massa o d’élite?

1
Roberta e i suoi profumi salentini sotto la Grande Muraglia
22 maggio 2016
Show all

Salento: destinazione di massa o d’élite?

IMG_4193

IMG_4431

 

Cosa fanno gli amici? Soprattutto durante le vacanze, ti ospitano, ti portano in giro nei posti più belli, ti invitano a tornare ogni volta che vorrai. Lo hanno fatto gli amici di Madonna. Sì proprio lei, la pop star più famosa di tutti i tempi. La sua visita a sorpresa in Puglia, e nel Salento, ha sconvolto l’opinione pubblica e gli esperti di flussi turistici. Sorprende Madonna che dorme in una splendida masseria, che visita l’abbazia di Cerrate e le chiese leccesi, che mangia cibi autenticamente salentini e balla la pizzica a piedi nudi in piazza. Non c’è nulla di sorprendente in fondo, è quello che da queste parti facciamo tutti. È quello che innumerevoli personaggi scelgono di fare, non solo per una breve vacanza, ma anche per lunghi periodi come ad esempio Gianni Morandi, Helen Mirren, Bon Jovi, Jude Law. È quello che fanno le coppie che scelgono di sposarsi in questi posti magici, e poi c’è chi viene per lavoro o chi segue i consigli di amici in vacanza qui l’anno scorso. È il turismo made in Salento. Tanto mare, arte, gastronomia tipica, dimore storiche e masserie, musica. Ma anche molto altro.IMG_5039

È questo che gli ospiti, che siano illustri, famosi o semplicemente appassionati di dettagli unici, cercano, scoprono e amano del Salento. Da queste parti non servono grandi alberghi, schiere di residence che se ne infischiano della natura. Serve un grande amore per la terra, per gli ulivi, per le coste rocciose e sabbiose, per i frantoi ipogei, per le case in tufo e per le stradine in basolato. Lasciamo tutto com’è, restiamo autentici. Non cambiamo il nostro stile. Ci amano per quello che siamo. Unici, senza stereotipi, con il lusso di soddisfare i cinque sensi tutti insieme in un’armonia del benessere che è il nostro unico Brand.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *